Autore Discussione: Fibromialgia  (Letto 16445 volte)

Scollegato antonietta

  • Newbie
  • *
  • Messaggi: 27
    • Mostra profilo
Fibromialgia
« inserita:: Ottobre 11, 2007, 22:00:42 »
Volendo capire qualcosa di più su questa malattia, ho scovato il seguente sito: http://www.fibromyalgia.it/fibromialgia_quali_sono_i_sintomi.htm

Tra i sintomi riferiti dai pazienti vengono elencati:

"Disturbi del sonno:
più che difficoltà ad addormentarsi si tratta di frequenti risvegli notturni e sonno non ristoratore. Viene considerata specifica della FM la cosiddetta "anomalia alfa-delta": non appena viene raggiunto il sonno "profondo" (caratterizzato da onde delta all'elettroencefalogramma) si ha un brusco ritorno verso il sonno "superficiale" (caratterizzato da onde alfa). La mancanza di sonno profondo, fase nella quale i muscoli si rilassano e recuperano la stanchezza accumulata durante il giorno, spiega molti dei sintomi della FM (stanchezza persistente, risvegli notturni, sonno non ristoratore).

Mal di testa o dolore al volto:
il mal di testa si caratterizza come cefalea nucale, temporale o sovraorbitaria oppure emicrania, molto spesso ad andamento cronico (cioè il paziente riferisce di soffrire di mal di testa da sempre). Frequentemente i pazienti con FM presentano dolore a livello mascellare o mandibolare e in questi casi la sintomatologia viene confusa con una artrosi o una disfunzione della articolazione temporo-mandibolare. Tale diagnosi, soprattutto in pazienti giovani, deve fare sospettare una FM.

Acufeni:
fischi o vibrazioni all’interno delle orecchie. Possono essere originati da spasmi dei muscoli tensivi del timpano.

Alterazioni dell'equilibrio:
senso di instabiltà, di sbandamento, vere e proprie vertigini spesso ad andamento cronico e che vengono erroneamente imputate all'artrosi cervicale o a problemi dell'orecchio. Poiché la FM coinvolge anche i muscoli oculari e pupillari i pazienti possono presentare nausea e visione sfuocata quando leggono o guidano l'automobile.

Ansia e depressione:
molti pazienti affetti da FM riferiscono manifestazioni ansiose (a volte con attacchi di panico) e/o depressive. Questa associazione ha fatto sì che in passato la FM venisse considerata come un processo di somatizzazione in soggetti ansiosi o depressi, e purtroppo ancora oggi molti medici sono legati a questa ormai superata definizione. I numerosi studi sul rapporto tra ansia/depressione e FM hanno dimostrato inequivocabilmente che la FM non è una malattia psicosomatica.."

Molti nel forum riferiscono questi sintomi che  sicuramente sono stati riportati ai rispettivi medici. Mi piacerebbe sapere se qualche medico ha azzardato una diagnosi di fibromialgia.
Cosa ne pensate?

Ho cercato nel forum, ma non ho trovato nessun riferimento a questa malattia. Se la mia ricerca è stataa superficiale e sto ripetendo cose già dette, chiedo cortesemente ad Emiliano di cancellare il topic

Ciao, Ant.



Scollegato Emiliano

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Messaggi: 1558
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #1 inserita:: Ottobre 12, 2007, 02:28:03 »
Citazione
Se la mia ricerca è stataa superficiale e sto ripetendo cose già dette, chiedo cortesemente ad Emiliano di cancellare il topic

eehehhe paura, eh ?!?  ;D  ;D

No, hai fatto bene a ricordare questa correlazione. E' una vecchia quanto controversa storia. In realtà ci sono tanti aspetti in comune: uso comune di antiepilettici, antidepressivi, il non saperne niente :) in entrambi i casi, il fatto è che quando di una malattia come questa vengono elencati 10000 sintomi... alla fine perde di credibilità...

Sentiamo gli altri cosa ne pensano...

un abbraccio,
e.
La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento. -- Assioma di Cole

Scollegato Jason

  • Sr. Member
  • ***
  • Messaggi: 300
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #2 inserita:: Maggio 19, 2008, 21:51:47 »

Citazione
Se dovesse essere fibro, sempre meglio di altre mattie molto più serie( vedi panico da SM), ma spero che si risolva cmq ..ne ho lette di tutti i colori su Internet..

Saab è meglio se non leggi te lo dico per esperienza personale
« Ultima modifica: Maggio 20, 2008, 12:30:14 da Luca »
The impossible is possible tonight....tonight

Scollegato saab

  • Jr. Member
  • **
  • Messaggi: 67
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #3 inserita:: Maggio 19, 2008, 22:29:46 »
Eh hai ragione, vengon in testa brutte cose :)

Scollegato Jason

  • Sr. Member
  • ***
  • Messaggi: 300
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #4 inserita:: Maggio 19, 2008, 23:20:59 »
sisi è vero
ma ogni caso è sempre diverso
The impossible is possible tonight....tonight

Scollegato NICKRAND

  • Full Member
  • ***
  • Messaggi: 116
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #5 inserita:: Maggio 20, 2008, 00:13:14 »
Ma quale fibromialgia!!!!! questa malattia che poi e una SINDROME O SINTOMATOLOGIA e non MALATTIA non si diagniostica ne con analisi particolari ne va confusa con un periodo di stress psico-fisico..dolori muscolari, parestesie, formicolii, attacchi di panico e tutta la serie di somatizzazioni possono essere piuttoso ricondotte ad uno stato di elevata quota d' ansia ma comunque provvisorio..FIBROMIALGIA viene diagnosticata sull' anamnesi del paziente ma dopo tanto tempo di parmanenza di sintomi ben precisi..un neurologo che la diagnostica  alla prima botta scusatemi ma e' solo un deficente ! Avere momentaneamente   l'"abito" del fibromialgico non vuol dire avere la FIBROMIALGIA quindi per favore non fissatevi con tutte str...che leggete in internet..Saab hai gli acufeni e li stai curando, attraversi un periodo difficile e pur troppo hai somatizzato..ma stoop non hai nessuna malattia!!a meno che una risonanza magnetica ti diagnostica la sclerosi multipla!Mia madre ne e' affetta da 6 anni  purtoppo ma ti garantisco che glie l' hanno diagnisticata subito...Scusatemi ma non riesco a tollerare chi necessariamente va alla ricerca di una MALATTIA,e'un atteggiamento sbagliatissimo.

Scollegato LucaMI

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Messaggi: 1238
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #6 inserita:: Maggio 20, 2008, 01:03:15 »
Concordo in pieno Nick! Sulla fibromialgia ho letto qualche tempo fa un articolo molto serio ma molto divertente, il cui titolo era più o meno "Come creare una nuova malattia da zero". I sintomi di questa sindrome sono poi così generici che a leggerne  la descrizione basta davvero poco per finirci dentro quasi per forza... Non si può neppure discutere se esista o no, perché trattandosi di una sindrome e non di una malattia esiste per definizione ;)

Certo che il medico che fa questa diagnosi dovrebbe prendersi la briga di spiegare bene al suo paziente la differenza fra una malattia e una sindrome, ma a quel punto perderebbe il vantaggio psicologico  che gli consente una gestione più semplice del paziente.
« Ultima modifica: Maggio 20, 2008, 01:15:08 da LucaMI »
The truth is out there

Scollegato NICKRAND

  • Full Member
  • ***
  • Messaggi: 116
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #7 inserita:: Maggio 20, 2008, 09:57:56 »
Fibromialgia esiste ma ci  sono in Italia solo un miliaio di casi conclamati proprio perche' la diagnosi e' difficile e necessita di un controllo e analisi del paziente nel raggio di tempi lunghi..Il suo sintomo principale cioe' il dolore neuropatico e' comune almeno ald altre 3000 forme di patologie quindi un attento neurologo non puo' mai azzardarsi a fare una diagnosi se non ha una conoscienza intima e sicura dei sintomi del paziente..I NEUROLOGI oggi brancolano nel buio; se un otorino  ignorante di acufeni almeno puo essere utile a curarti un otite o comunque puo' essere utile a risolvere tanti piccoli problemi quali infiammazioni ecc,il neurologo ammenoche' il paziente non abbia una malattia certificata non ha forti ragioni d' intervento; e' proprio questo il problema! se abbiam bisogno di tranquillanti basta il medico curante non c'e' bisogno di andare a regalare 150 euro ad un  medico appartenente a una delle piu grandi categorie di ciarlatani..in quel caso le soluzioni son due: o mi da le gocce e mi tranquillizza dicendomi che sono un soggtto ansioso e  sto attraversando  un peiodo di stress che passera' oppure se e' disonesto oggi utilizza l'ARMA della FIBROMIALGIA per monitorare meglio il paziente e creare  le condizioni di ritorno in visita del paziente stesso..la fibromialgia infondo oggi e' buiseness e il caso di Saab non e' l'unico ce ne sono tanti altri come il suo.Ma se noi fossimo tranquilli  e non avessimo quell' ansia di cercarci la malattia in  internet sicuramente saremmo meno vulnerabili e meno assoggettabili dalle manovre subdole di alcuni medici...il dolore neuropatico e l' ansia si curano con delle forti ignezioni di vita, passan da sole se pero' si e'convinti di voler continuare a vivere, se si accetta il malessere come qualcosa di temporaneo non accettando nessuna forma di STGMATIZZAZIONE ESTERNA;rinnovo l' invito a molti gia fatto precedentemente:NON CERCATE MALATTIE IN INTERNET; INTERNET E' SOLO UN CANALE DI INFORMAZIONE NON DI DEFORMAZIONE! INTERNET NON E' UN MEDICO MA UN INSIEME DI INFORMAZIONI IL PIU DELLE VOLTE COMMERCIALI E FUORVIANTI..PENSATE CON LA VOSTRA TESTA..NICOLA

Scollegato saab

  • Jr. Member
  • **
  • Messaggi: 67
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #8 inserita:: Maggio 20, 2008, 13:16:22 »
Mi ha fatto piacere leggere questa discussione in cui sono chiamata in causa e vorrei specificare alcune cose:)
1)Partiamo dal presupposto che sono due mesi che me ne succede una dopo l'altra e che  l'ortopedico e il medico di famiglia, mi hanno detto che non ho nè deficit di forza nè di sensibilitàe mi hanno tranquillizzato..ma i dolori non sono passati e anzi è comparso questo problema uditivo.
2) sono sicuramente una persona che si spaventa molto per lo stato di saute ma sto cercando di essere serena e di nonf armi condizionare troppo perchè sono cosciente che l'ansia mi porta a somatizzare tutto, però sono anche sicura che i miei problami non sono frutto della mente.
3) per quanto riguarda la fibromialgia mi è stata supposta dal medico di base in base ai miei sintomi  ma mi ha assolutamente tranquillizzato dicendo che prima di tutto, non devo guardare cosa c'è scritto in internet, secondo potrebbe essere un problema muscolare, magari dovuto alla varicella che ho avuto un mese fa e mi ha debilitato, però la fibromialgia potrebbe avermi portato all'infiammazione dell'orecchio interno. Vorrei però precisare che c'è gente che ne soffre realmente, che patologia o malattia che sia può anche essere invalidante, molte persone ci soffrono parecchio , fin da giovani e io non voglio arrivare a far quella fine, nè tantomeno essere rivoltata come un calzino.
4) Nick mi spiace molto per la malattia di tua madre, immagino sia una cosa spiacevole, ed è purtroppo la paura che ho io e mi auguro che non sia assolutamente così. Intanto domani vedo gli esami del sangue come sono..Cmq credo che ci possa essere una analogia tra questo fastidio uditivo e la fibromialgia , è un'ipotesi che hanno presoin considerazione anche all'ospedale dove sono stata in cura, dato che la fibromialgia si tratta di un'infiammazaione nervosa

Attendo repliche..Ciao:)

Scollegato NICKRAND

  • Full Member
  • ***
  • Messaggi: 116
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #9 inserita:: Maggio 20, 2008, 14:15:53 »
Ciao Saab ti racconto una cosa: ho 33 anni facevo fino allo scorso anno una vita "iper" in tutto; lavoro a mille poi la musica che per me e' molto piu di un hobby con giorni tarscorsi a lavoro(sono un area manager) e serate nei locali fino a tardi..alcool,sigarette e tanto stess.Il 5 giugno 2007 mi svegliavo  e non sentivo piu le braccia, avevo perso la sensibilita',quindi parestesie, formicolii insopportabile e una condizione fisica allucinante sempre sempre stanco...FISICAMENTE  NON AVEVO E NE HO NULLA; tempo addietro pensavo di avere un tumore oppure per familiarita' la  SM   ma 2 risonanze all' encefalo e midollo mi han rassicurato che non ho nulla e che tutta questa sintomatologia era legata inevitabilmente ad una somatizzazione ansiosa, eccetto gli acufeni che mi son venuti per un trauma..la FIBROMIALGIA e' una sindrome  troppo complessa da diagnosticare, ci voglion anni per definire un soggetto fibromialgico e comunque la diagnosi e' sempre incerta perche si basa solo sui racconti del paziente non su esami specifici, stiam parlando sempre di sensazioni che la neurologia ha dovuto per necessita' STIGMATIZZARE come sindrome fibromialgica; sindrome perche nessuno riesce a capire perche' la depressione e gli stati ansiosi portano problemi muscolari..la neurologia e' ancora molto indietro coi tempi: ti do qualche consiglio 
1 fai una risonanza magnetica all' encefalo e midollo
2 potenziali evocati
3 quando non ti avran trovato nulla, perche sei solo una ragazza molto ansiosa che attraversa sicuramente un periodo difficile della via e che forse ancora non si rende conto,stacca la spina e cerca di trovare degli stimoli, non pensarci sempre non cercare il sintomo necessariamente!Io ne sono uscito riprendendo in mano la mia vita e cioe' lavorando e riempendomi la giornata di cose da fare...non e' facile perche all' inizio fa male ma poi vedrai che tutto si normalizzera'...certo e che piccoli problemi li abbiam tutti, io per esempio da un anno soffro di artrosi cervicale e mi fa male la spalla...alcune cose si sopportano e ci si convive,ma fa parte della vita..ma ricorda che l' importante e' fare gli esami e non AVERE NULLA!
« Ultima modifica: Maggio 20, 2008, 14:20:44 da NICKRAND »

Scollegato claudio f

  • Full Member
  • ***
  • Messaggi: 196
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #10 inserita:: Maggio 20, 2008, 14:27:43 »
esiste una eventuale cura per la fibromialgia? Grazie
san bastian co la viola in man

Scollegato saab

  • Jr. Member
  • **
  • Messaggi: 67
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #11 inserita:: Maggio 20, 2008, 14:30:01 »
Per quel che so claudio, la fibromialgia è una sindrome cronica, di difficile cura, perchè non si capisce cosa la scateni,Ogni persona reagisce diversamente alle varie terapie farmacologiche e non. tutto sta , immagino, nel cercare dic apire la causa e provare ad eliminarla:)
Ma se mi sbaglio , correggetemi!

Scollegato mavi

  • Full Member
  • ***
  • Messaggi: 154
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #12 inserita:: Maggio 20, 2008, 14:32:39 »
Ciao Jason

La fibromialgia è difficile da diagnosticare, gli esami di laboratorio si eseguono solo per escludere altre patologie.
La diagnosi si basa sull'anamnesi del pz:
dolore da 3 mesi,
dolorabilità dei Tender Point.
Questi sono 18 (9 per emisoma), se ve ne sono positivi 11 su 18, si potrebbe fare diagnosi certa.

Salutone, vi

Scollegato NICKRAND

  • Full Member
  • ***
  • Messaggi: 116
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #13 inserita:: Maggio 20, 2008, 14:36:15 »
ANCORA CON STA FIBROMIALGIA!!!NON ESISTE UNA CURA PERCHE' NON E' UNA MALATTIA BENSI' UNA DEPRESSIONE MASCHERATA CHE SI MANIFESTA CON DOLORI MUSCOLARI E ALTRI SINTOMI GENERICI E COMUNI A 3000 MALATTIE...SI CURA VIVENO UNA VITA NORMALE, NON ABUSANDO DI FARMACI  E  NON FISSARSI TROPPO SULLE MALATTIE INESISTENTI.

Scollegato Jason

  • Sr. Member
  • ***
  • Messaggi: 300
    • Mostra profilo
Re: Fibromialgia
« Reply #14 inserita:: Maggio 20, 2008, 14:37:53 »
grazie Mavi ;)
avevo già escluso la fibromioalgia appunto perchè ho dolore da un anno solo in quella parte li sotto la parte bassa della scapola e basta.........
però cmq esiste il dolore cronico ed è su questo che volevo parlarne con il medico visto che la fisioterapia serve ma cmq il dolore stà li e non se ne va
The impossible is possible tonight....tonight